GreenTalks

LabAnalysis Group & SMA

SMA Green & Smart Solutions e LabAnalysis Group annunciano la partnership che fa nascere un polo di eccellenza tutto italiano nel campo delle analisi, del campionamento delle varie matrici, del monitoraggio e consulenza ambientali.

Un’opportunità unica, la sinergia fra le due realtà con competenze complementari che rende più ampio ed accessibile il ventaglio dei servizi offerti e proietta gli attuali e futuri clienti verso un domani dove la garanzia del successo sarà la proposta alla base del nostro rapporto.

GreenTalks

LabAnalysis Group e SMA Green & Smart Solutions organizzano un secondo ciclo di webinar gratuiti ed eventi in presenza per promuovere un confronto scientifico sulla sostenibilità ambientale, Green Economy. Parteciperanno anche esperti degli enti di controllo e della ricerca accademica per fornire ad operatori ed esperti del settore un punto di vista attuale e di qualità su alcuni temi specifici.

GreenTalks

LabAnalysis Group e SMA Green & Smart Solutions organizzano un secondo ciclo di webinar gratuiti ed eventi in presenza per promuovere un confronto scientifico sulla sostenibilità ambientale, Green Economy. Parteciperanno anche esperti degli enti di controllo e della ricerca accademica per fornire ad operatori ed esperti del settore un punto di vista attuale e di qualità su alcuni temi specifici.

  • 00Giorni
  • 00Ore
  • 00Minuti
  • 00Secondi

27 Ottobre 2022, dalle ore 11.00

Prove di Eluizione per i rifiuti

Lingua: Italiano/Inglese

WEBINAR ONLINE

Nuove informazioni in arrivo…

Lorenzo Maggi

Sales Director & Strategic Customer Manager

LabAnalysis Group

- Moderatore -

Francesco Marrone

Responsabile del Settore Rifiuti e Terreni

Laser Lab

- Relatore -

Ole Hjelmar

Partner

Danish Waste Solutions ApS

- Relatore -

Francesco Lombardi

Associate Professor of Sanitary

UniRoma2 Tor Vergata

- Relatore -

Giulia Costa

Prof. associato presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica

UniRoma2 Tor Vergata

- Relatore -

Michela Gallo
MICROPLASTICHE: DEFINIZIONE E MODALITÀ DI RICERCA

Il tema delle microplastiche è sempre più attuale, grazie alla crescente sensibilità verso la tutela dell’ambiente e la protezione delle risorse che questo ci offre. L’intervento fornirà una panoramica sulle possibili origini delle microplastiche, che ne determinano morfologia e peculiarità. Verranno inoltre illustrate alcune fra le principali modalità di ricerca e caratterizzazione di particelle polimeriche nelle diverse matrici.

 

Laura Eleonora Depero
RICERCA E SOCIETÀ: IERI E OGGI
Una politica di gestione efficace richiede una chiara visione scientifica dei problemi derivanti dalle micro e nano plastiche (M/NP). La ricerca in questi ultimi anni si è occupata molto dell’origine, i livelli e il destino ambientale delle microplastiche, con modelli sul campionamento e l’analisi. Esistono attualmente metodi diversi per il campionamento e l’analisi di M/NP in matrici ambientali e biologiche. Non abbiamo ancora però un quadro completo del danno causato dalle microplastiche. Inoltre, poiché la plastica non si degrada rapidamente e continua a essere prodotta, è probabile che le concentrazioni di microplastica nell’ambiente aumenteranno nel tempo, aumentando il potenziale rischio. L’area tecnica di lavoro VAMAS (TWA) “Micro e nano plastiche nell’ambiente” vuole dare alla comunità scientifica una piattaforma internazionale per valutare i temi scientifici relativi ai parlamentari e per sostenere i progetti nazionali e internazionali nello sviluppo di protocolli affidabili. L’obiettivo finale è consentire ai decisori di proteggere tutte le risorse, come le acque, l’aria, i prodotti alimentari e i terreni, e salvaguardare il futuro dell’ambiente e la nostra salute.

 

Stefania Federici
MICROPLASTICHE: LE SFIDE DI DOMANI
Fino ad ora, molte domande sull’origine, l’evoluzione e l’impatto delle quantità enormi di microplastiche generate nell’ambiente non hanno avuto risposta, spesso a causa della mancanza di dati scientificamente affidabili, per i quali sono indispensabili modelli metodi analitici affidabili. Tuttavia, le tecniche e le procedure applicate per determinare le microplastiche finora sono molteplici e ognuna ha i suoi punti di forza e le sue carenze. Al fine di comprendere meglio le caratteristiche e le prestazioni dei vari metodi attualmente applicati, a Brescia abbiamo sviluppato procedure riproducibili per produrre in laboratorio microplastiche modello che possano mimare le tipologie presenti in natura ed essere utilizzate per comprendere il loro reale impatto sull’ambiente e la salute. È stata anche proposta l’ Azione Europea PRIORITY COST, di cui siamo coordinatori, in cui più di 250 ricercatori provenienti da 38 Paesi sono coinvolti per creare un team transnazionale, sostenendo la condivisione del know-how e la discussione sulle sfide future.

Iscrizione

Riserva il tuo posto per i GreenTalks e resta aggiornato su tutte le novità riguardanti la trasmissione.


    Newsletter e comunicazioni

    Iscriviti alle newsletter di SMA e LabAnalysis per restare aggiornato sulle ultime novità sull’ambiente.